Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /6

Kobra al MAAM. La prima opera realizzata in Italia dal grande artista brasiliano. I suoi colori lo rendono unico nel mondo dell’arte contemporanea; le sue opere, che definirei ciclopiche, hanno delle dimensioni enormi. Qui siamo intorno ai diciotto metri di lunghezza ed agli oltre sette di altezza. Qualche parola per il MAAM, Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz_città meticcia, nato da un’idea visionaria dell’antropologo Giorgio de Finis, è stato definito da una recente inchiesta del quotidiano La Repubblica come l’unico museo di Roma con la “M” maiuscola che in un solo giorno fa più visitatori del MAXXI in un anno. Questo è il luogo, e ve lo dice chi lo visito con assiduità, dove tutti, da coloro che vi hanno realizzato un’opera agli abitanti di tutte le razze che vi vivono a coloro che lo visitano, si sentono artisti.

 

2014-07-06a

2014-07-06b

Annunci

One comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...