Con Guerrilla SPAM e JBRock in giro per Roma

Questa sera una puntata speciale per FotografiaErrante! C’è molto fermento nell’aria in questa città sorniona, specie nel cosiddetto mondo della Street Art. Ad accendere la fiamma mai sopita del dibattito su cosa è giusto e cosa è sbagliato, se ti comporti così non devi più chiamarti street artist, se sei così intransigente quello tuo è un comportamento da fascista (che parolona!), se fai un muro legale sei un venduto, e chi più ne ha più ne metta, ci ha pensato uno street artist con le carte in regola per farlo: JBrock.

Queste sono le sue testuali parole che secondo il nostro parere colgono nel centro della questione:

Tu me lo stacchi?
Io ce lo riattacco!
Vedemo un pò chi o vince sto gioco.

E voi, che vi definite o vi definiscono “street artist” venite a giocare a fare la street art pe davero?!
O nun ve aregge più?
Daje, namo un pò e resuscitate cazzo!

Ci tengo a chiarire onde evitare fraintendimenti che questo vuole essere uno stimolo e non una critica, hai appena iniziato a fare robba in strada ? Beato te quella sensazione all’inizio è la cosa più potente, spacca tutto!

Hai iniziato già da un pò di tempo e ti pagano per fare i tuoi lavori su muri legali? Cazzo nun te scorda da dove arrivi e continua spaccare tutto!

Hai iniziato da tanti anni ti pagano per fare muri e facciate in giro per il mondo e i tuoi quadri costano 10.000 € al metro quadro?
È proprio con quest’ultima categoria con la quale ci tengo maggiormente a confrontarmi pe strada, ve lo ricordate chi ce stava per strada all’inizio insieme a voi? Vi sto aspettando, nun ce credo che vi si è spento il fuoco, ariaccennetelo.

Spero di vedere tanta robba nova ar giro pe Roma.
Buona giornata a tutti.”

E per vedere tanta robba pe strada, per la felicità della mente della gente ha cominciato proprio lui, JBRock, insieme a Guerilla SPAM a dare una bella scossa  al movimento.

Ieri ci siamo concessi una bella e salutare passeggiata nel quartiere Ostiense e questo ne è il resoconto:

DSC_1094

via delle Conce: qui il poster di Guerrilla Spam ha retto circa un giorno poi ha preso il volo per mano ignota

DSC_1125

piazza del Gazometro, qui JBRock e Guerrilla fanno compagnia alla preesistente opera di K2m

DSC_1130

via Ostiense, di fianco all’Alexis

DSC_1133

via Giuseppe Libetta angolo via Ostiense

DSC_1139

via Giuseppe Libetta

DSC_1142

via Giuseppe Libetta

DSC_1146

Ponte degli Argonauti (ex fermata metro Garbatella)

DSC_1149

via Ostiense, prossimità ponte Settimia Spizzichino

DSC_1182

via Ostiense angolo cvalcaferrovia Settimia Spizzichino, quattro Street artist: Calatrava, Guerrilla SPAM, Artcock (felicemente sorretto) e JBRock

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...