L7m

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /274

Fra domenica e lunedì appena trascorsi, su questo muro del Quadraro, in via dei Quintili, sul quale era appena accennato uno schizzo di un uccello:

274a

l’artista brasiliano L7m, (vedasi murale al giorno numero 272 del 24 scorso) ha lavorato alacremente per trasformarne il volto. Grande lavoro di bomboletta utilizzata a mo’ di pennello; ampi movimenti del polso la facevano roteare mentre dall’ugello fuoriuscivano spruzzi di colore che lasciavano sul muro sfumature incredibili che davano un poderoso effetto di spazialità tridimensionale. Ci siamo gustati per un paio di ore l’artista che portava sapientemente avanti il suo lavoro:

274b     274c

274d     274e

con il passaggio di gente più o meno interessata:

274f

274g

per arrivare a realizzare la sua opera, questa:

274h

il murale di L7m

274i

il pezzo di sinistra

274l

il pezzo di destra

Annunci

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /272

Il Murale al Giorno di oggi siamo andati a fotografarlo, fresco di realizzazione, al lago ex Snia, ricordate? L’unico lago sorgivo di Roma, Quello nato a seguito della rottura della falda acquifere dell’Acqua Bullicante causata dalla oscura speculazione edilizia dei palazzinari romani. Grandi festeggiamenti perché questo è il primo murale realizzato all’interno dell’area di pertinenza del lago e noi siamo stati ben felici di documentare l’evento.

L’artista che ha realizzato l’opera si chiama L7m, è brasiliano, di vicino S.Paolo, invitato in Italia nell’ambito del progetto “Urban Area” per degli interventi ad Affabulazione, il centro culturale di Ostia.

A seguito di una collaborazione aperta con a.DNA Collective ed il progetto M.U.Ro L7m realizzerà inoltre altre opere tra cui una è già in corso d’opera al Quadraro e che presenteremo a breve ai frequentatori del progetto “FotografiaErrante”.

Ecco quindi l’opera realizzata da L7m al lago ex Snia:

272a

l’opera

272b

sul muro che la sostiene