David Pompili

Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz_città meticcia /5

Micaela Lattanzio: suo il compito di realizzare la stanza fiorita per il MAAM, il Museo dell’Altro e dell’Altrove di Metropoliz_città meticcia. L’artista ha ideato un’esplosione di fiori raccolti in vortici dalle suggestive spirali. Potremmo definire questa stanza uno spazio intimo, un invito alla meditazione.

_MG_9184

 

_____________________________________________________________

 Massimo Attardi fa un uso assolutamente personale e iconoclastico della stampa alla gomma bicromata; una tecnica classica come la gomma, ampiamente sfruttata durante i decenni, viene infatti reinventata e messa al servizio di reali esigenze espressive, dando vita al personale e inconfondibile mondo visivo.

Attardi realizza per il MAAM questa opera “Lang” che possiamo definire come un omaggio all’autore di “Metropolis” che strizza l’occhio anche al gioco “facce di luna” di “Space Metropoliz”.

_MG_9106

 

_________________________________________________________________

Le opere di HOPNN invadono le metropoli e, tramite il suo personale e sintetico linguaggio, lo street artist romano lancia messaggi in soccorso dell’ambiente, e nello specifico di una metropoli soffocata dal traffico.

Ormai famoso il suo slogan, in bilico tra la militanza ecologista ed il radical chic, “+ BC = – CO2” affiancato in numerose opere alle bicliclette che si susseguono in cerchio. HOPNN è presente al MAAM con un’opera a largo respiro (di cui questo è un prezioso particolare) che vede il sopravvento della bicicletta, aperta a tutti, sulla ferraglia automobilistica; un invito a fare attenzione al nostro pianeta e alla necessaria presa di coscienza che dall’individuo deve muoversi verso la collettività.

_MG_9062

___________________________________________________________________________________

David Pompili ci ripropone una realtà nuova con una poetica tutta sua fatta di personaggi comuni, come bambini e anziani, inseriti totalmente nella società. Egli utilizza varie tecniche nella realizzazione delle sue opere; in questa realizzata al MAMM propone soggetti sovrapposti ai messaggi pubblicitari, con un palese richiamo alla pop-art, reinterpretata in chiave moderna e con una tecnica molto personale. David regala una sua visione personale del mondo, tanto reale da sembrare quasi una fotografia.

_MG_9154

____________________________________________________________

Qui una delicata opera di Pikett esposta al MAAM

_MG_8672

____________________________________________________________

Queste due immagini sono particolari della grande opera di Hogre posta sulla parete esterna ad est del complesso che ospita il MAAM. Di recente l’artista ha ampliato questo dipinto corredandolo di nuove immagini che avremo modo nel futuro immediato di sottoporre alla visione dei frequentatori di questo progetto in qualsiasi parte del mondo si trovino!

_MG_9134     _MG_9135

Annunci