Giulio Bonasera

Un murale al giorno (toglie la malinconia di torno) /202

Questa calda sera del 13 giugno ci trasferiamo a S.Basilio, estrema periferia est di Roma, quasi a ridosso del Grande Raccordo Anulare. Lì, nell’ambito del progetto Trame-Trasmissioni di memoria il quartiere si racconta attraverso l’arte ed i ricordi degli anziani. Da una parte il cinema (stasera si proietta “Et in terra pax”  una pellicola diretta da Matteo Botrugno e Daniele Coluccini, ambientata a Corviale, che affronta, senza veli, lo scabroso problema della violenza individuale e della diffusione della droga fra i giovani in un territorio abbandonato a se stesso dalle istituzioni) e dall’altro l’arte che vede come protagonista Giulio Bonasera, illustratore concettuale prestato alla street art.

Eccovi una sequenza di tre opere esposte nelle strade di S.Basilio

202a

primo poster

202b

secondo poster, via Recanati

202c

terzo poster, via Recanati

Qui di seguito, due posizioni ambientali

202e     202d

Annunci